Quanto guadagna un blogger?

Sono sicuro che vi state chiedendo quanto guadagna un blogger dopo lo scorso articolo dove abbiamo parlato dei blogger più famosi del web in Italia, e se è davvero un campo cosi redditizio. Vi sparo subito dei numeri per rendervi l’idea… Chiara Ferragni guadagna circa 20 mila euro per ogni post che fa, mentre Salvatore Aranzulla il genio della tecnologia che scrive anche per “Il Messaggero” ha dichiarato che guadagna dal suo sito circa tre milioni di euro l’anno. Quindi da come potete capire da questi due dati il lavoro da blogger è un lavoro molto appagante e redditizio.

Non è tutto oro quello che luccica pero! Diventare blogger professionista significa avere un piano editoriale , essere costanti e saper coinvolgere il pubblico con i propri testi.

Quanto guadagna un blogger?

Molti metodi i di guadagno che permette di avere un blog, molto dipende anche dall’argomento scelto e della propria nicchia, molti casi anche in Italia di blogger che hanno guadagnato anche cento mila euro a settimana con notizie virali ad esempio oppure oggetti alla moda come il fidget spinner, sono business che hanno un inizio ma anche una fine, poiché e difficile rimanere nel trend. Molti siti e molti blogger come “formula” del successo per il blog e quella del “perché” detta anche “why”, cioè focalizzar bene a te ed ai tuoi lettori il perché fai e pensi, le motivazioni che ti hanno portato a creare quel blog e a parlare di quei argomenti, potrebbe essere un ottimo metodo di successo.

Per capire quanto guadagna un blogger bisogna capire l’impegno nel fare blog, che sostanzialmente i loro metodi di guadagno si possono riassumere in:

  1. Inserzioni pubblicitarie
  2. Articoli sponsorizzati
  3. Affiliate marketing (come ad esempio l’Affiliazione Amazon)
  4. Creazione di prodotti info-prodotti (da tripwire a prodotti veri e propri)
  5. Offerte di servizi (consulenza, assistenti virtuali, freelancers, eccetera)

Questi sono, molto in breve, i modi in cui i blogger monetizzano i loro siti web. Ma ovviamente si ha bisogno di visite per guadagnare, diciamo che in base al tipo di argomento che tratti più visite fa il tuo sito più puoi guadagnare, ma questo adesso è un discorso troppo ampio e difficile da capire, che tratteremo in un altro articolo. Un mio consiglio, se vuoi provare in maniera seria il lavoro di blogging, e guadagnare cifre importanti o anche solo per arrotondare, mettici impegno e costanza, creati un piano editoriale, e fatti molta pubblicità sui social. Soprattutto non avere fretta, i primi risultati potresti iniziare a vederli anche dopo un anno, e se vuoi qualche consiglio chiedi pure a me!

 

Boncuore Gaetano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.